martedì 4 ottobre 2016

Categorie geotecniche secondo l’Eurocodice EC7


Categorie geotecniche secondo l’Eurocodice EC7

GC1
Strutture semplici caratterizzate da rischi molto limitati
Esempi:
‐ fabbricati di piccole dimensioni con carichi massimi alla base dei pilastri di 25,5kN o
distribuiti alla base di murature di 10kN/m,
‐ muri di sostegno o scavi di altezza non superiore a 2m, scavi di piccole dimensioni per
drenaggi o posa di fognature, etc..

GC2
Tutti i tipi di strutture e fondazioni convenzionali che non presentano particolari rischi.
Esempi:
‐ fondazioni superficiali,
‐ fondazioni a platea,
‐ pali,
‐ opere di sostegno delle terre o delle acque,
‐ scavi,
‐ pile di ponti,
‐ rilevati e opere in terra,
‐ ancoraggi e sistemi di tiranti,
‐ gallerie in rocce dure, non fratturate e non soggette a carichi idraulici elevati

GC3
Strutture di grandi dimensioni, strutture che presentano rischi elevati, strutture che
interessano terreni difficili o soggette a particolari condizioni di carico, strutture in zone
altamente sismiche

Elenco blog personale

Post più visti degli ultimi 30 giorni