lunedì 2 gennaio 2012

Formazione Gessoso-Solfifera

In Sicilia e nella penisola italiana si ha la più bella successione evaporitica esistente al mondo, conosciuta con il nome di "formazione gessoso-solfifera". Essa appartiene all'ultimo piano del periodo Miocenico, il piano Messiniano.La formazione gessoso-solfifera, quando completa, comincia in basso con argille di deposito marino, di solito batiali dette "argille di letto"; segue poi uno spessore più o meno consistente di diatomiti marine, il "tripoli" che caratterizza un ambiente a scarso tenore di ossigeno (cioè un ambiente euxinico). Al tripoli si sovrappone il "calcare solfifero", tipico calcare evaporitico, cui seguono i gessi, e a luoghi anche il cloruro di sodio (NaCl), talora in quantità rilevanti. In qualche caso sono presenti anche i sali potassici, rappresentati di solito da kainite più o meno pura (Mg SO4·KCl·3H2O).
Separata da un intervallo marnoso segue verso l'alto una seconda successione gessosa che è caratterizzata, a differenza della prima, da apporti di acque prive o povere di cloruro di sodio (gessi laminati), e argille con organismi caratteristici di acque diluite, quali i gasteropodi del genere Melanopsis, e gli ostracodi del genere Cyprideis

Elenco blog personale

Post più visti degli ultimi 30 giorni