sabato 2 giugno 2012

Erosione idrica del suolo

Tipi di erosione idrica del suolo

Erosione da impatto (raindrop or splash erosion)

Erosione da impatto (splash erosion). L’innesco del processo avviene per azione delle acque di precipitazione: le gocce di pioggia, nel loro impatto con la superficie non protetta del suolo, provocano il distacco delle particelle che lo costituiscono; lanciate in aria, queste ricadono a qualche centimetro di distanza dal punto di impatto.





Erosione laminare (sheet or interrill erosion)

Erosione laminare (sheet erosion). Le acque meteoriche che non si infiltrano nel terreno tendono, soprattutto se questo possiede un minimo di pendenza, a scorrere sui versanti soggette alla forza di gravità. Questo ruscellamento superficiale (overland flow) consiste in una sottile lama d’acqua che provoca una erosione areale sul versante.






Erosione per rigagnoli (rill erosion)

Erosione per rigagnoli (o per rivoli) (rill erosion). L’aumento della quantità o dell’intensità della pioggia, oppure il progressivo arricchimento delle acque di ruscellamento dalla sommità verso la base dei versanti, determinano un incremento via via crescente della portata e della velocità, quindi del potere erosivo delle acque. Queste via via si concentrano entro linee sub-parallele di scorrimento preferenziale (ruscellamento concentrato), formando dei rigagnoli o rivoli che tendono sempre più ad approfondirsi.


Erosione per fossi (gully erosion)

Erosione per fossi (gully erosion). Il progressivo approfondimento dei rivoli produce una incisione a solchi che, una volta innescata, si evolve rapidamente, approfondendosi, allungandosi e ramificandosi, con un progressivo arretramento delle testate delle incisioni. L’erosione da impatto e l’erosione laminare vengono comunemente accomunate con il termine più generale di erosione areale, mentre per erosione lineare si intende l’erosione per rigagnoli e quella per fossi.

Elenco blog personale

Post più visti degli ultimi 30 giorni