domenica 24 agosto 2014

La Piccola era glaciale (PEG)

The Frozen Thames (Il Tamigi ghiacciato), 1677
La Piccola era glaciale (PEG), in inglese Little Ice Age (LIA), è un periodo che va dall'inizio del XIV secolo alla metà del XIX secolo in cui ci fu un brusco abbassamento della temperatura terrestre nell'emisfero settentrionale. Questo periodo fu preceduto da un lungo periodo di temperature relativamente elevate chiamato periodo caldo medievale. Un nome alternativo e più corretto per questo periodo è "Piccola età glaciale", a rimarcare il fatto che il lungo lasso di tempo di cui stiamo parlando non arriva ad essere effettivamente un'"era" vera e propria (ossia centinaia di milioni di anni). La PEG, climatologicamente parlando, è considerata una fase Stadiale dell'attuale periodo interglaciale.
Il ghiacciaio del Rodano un secolo fa (1890-1900).
Dal 1300 si è assistito ad un graduale avanzamento dei ghiacciai che nel periodo precedente si erano ritirati molto o erano scomparsi, e si ebbe anche la formazione di nuovi. Tali ghiacciai sono arrivati al culmine della loro estensione intorno al 1850, quando le temperature ripresero ad aumentare causando una nuova riduzione della massa dei ghiacci. Questa fase è tuttora in corso e comporta una conseguente riduzione dell'estensione delle superfici ghiacciate.
Livello del carbonio-14 negli ultimi 1100 anni (scala inversa).
In un primo tempo si credette che la piccola era glaciale fosse un fenomeno globale, ma attualmente si tende a dubitarne. Per esempio la ricostruzione delle temperature medie dell'emisfero nord negli ultimi 1000 anni non mostra un pronunciato raffreddamento. Dai dati raccolti sembra che in questo periodo le temperature medie si siano abbassate soltanto di 1 °C circa. Il dibattito sull’entità di tale raffreddamento, così come del precedente riscaldamento medioevale, rimane tuttavia ancora aperto e non concluso.

Elenco blog personale

Post più visti degli ultimi 7 giorni