venerdì 20 maggio 2016

Vulcano - Pico de Orizaba 5.610 m - Messico


Il Pico de Orizaba (5.610 m s.l.m.) - detto anche Citlaltépetl (monte della stella) dal nahuatl citlalli 'stella', e tepētl 'monte' - è la più alta montagna del Messico e la terza più alta del Nord America. Gli antichi abitanti nahua della zona di Orizaba lo chiamavano invece Iztactépetl ('monte bianco').
Si trova al confine tra gli stati federali di Puebla e di Veracruz. Sovrasta la valle e la città di Orizaba. È uno dei tre vulcani messicani, assieme al Popocatépetl e l'Iztaccíhuatl ad avere la vetta coperta da ghiacciaio perenne.


Ubicazione
È uno stratovulcano che fa parte della Fascia Vulcanica Trasversale; si trova nella sua parte finale orientale, dove il suddetto sistema orografico incontra la Sierra Madre Orientale. Il vulcano è attualmente dormiente ma non estinto.
Sono andate perdute le registrazioni delle eruzioni precedenti la conquista spagnola, mentre si ha notizia delle eruzioni del 1537, 1545, 1559, 1566, 1569, 1613, 1630 e 1687.
Nel 1937 è stato creato un parco nazionale che ingloba il cono vulcanico e l'area circostante e vi sono molte vie d'accesso per l'esplorazione e la scalata della montagna.
Ha un compagno, a soli 6 km in direzione sud-ovest, nel vulcano Sierra Negra (4.640 m s.l.m.), sulla cui cima si trova il Gran Telescopio Millimetrico (GTM), il più grande radiotelescopio del mondo.

Elenco blog personale

Post più visti degli ultimi 7 giorni