domenica 31 luglio 2016

Tepuy

I Tepui o Tepuy (Casa degli Dei) sono rilievi isolati a cima piatta (simili alla mesa spagnola), si trovano in Sud America in Venezuela al confine con il Brasile e la Guyana. I tepui sono generalmente isolati e non collegati in catene montuose, l'isolamento ha favorito lo sviluppo di fauna e flora endemica. Alcuni dei tepui più importanti sono Autana, Auyantepui (dove si hanno le famose cascate di Salto Angel) e il monte Roraima. I rilievi sono composti da arenarie e quarziti Precambriane.
Tepui Kukenan o Matawi
Questi grandi rilievi sono ciò che resta di grandi altipiani arenacei precambriani erosi ed isolati nel tempo.
I Tepui si formarono dai monadnock rimasti. Un Monadnock o Inselberg è un rilievo, una cresta o un piccolo monte isolato emergente nel mezzo di una piana o di un'area a rilievo moderato.
Nella zona della Gran Sabana, nella regione sud-orientale del Venezuela, vi sono 115 tepui, la maggior parte dei quali si trova nella zona di confine tra Venezuela, Brasile e Guyana. Le montagne arrivano a un'altezza fino a 1000 metri. 
Parque National Canaima, Venezuela
Alcuni tepui mostrano cavità tipiche di fenomeni carisici dovuti alla dissoluzione del cemento calcitico dell'arenaria, i sinkholes sono chiamati cenote, alcuni di questi sono larghi fino a 300 m.
Tepuy Sarisariñama, conosciuto per i suoi "cenote" che percorrono il tepui dalla cima verso il fondo, il più grande dei quali misura 350 metri in diametro e profondità.
Il più celebre Tepuy è Monte Roraima, che ha ispirato numerosi racconti e films di avventure tra cui il romanzo Il Mondo Perduto di Arthur Conan Doyle.
L'altopiano dei tepui è completamente isolato dalla foresta che si trova nelle terre circostanti, e questo li rende isole ecologiche con caratteristiche climatiche molto differenti. La temperatura è fresca e vi sono frequenti piogge, mentre alla base dei tepui il clima è tropicale caldo e umido. L'isolamento ha portato allo sviluppo e all'evoluzione di specie endemiche nell'arco di millenni. Alcuni dei "cenote" contengono specie che si sono evolute in questi ambienti, considerati "isole dentro a isole". I terreni dei tepui sono poveri di sostanze nutrienti e di conseguenza sono cresciute piante carnivore, vedi heliamphore ed alcune specie di drosera, e non è presente muschio.
Il più esteso è il Tepuy Auyantepui (circa 700 Km2) con le famosissime cascate "Angel Falls".
Da ricordare anche il Tepuy Autana alto 1300 m.

Elenco blog personale

Post più visti degli ultimi 7 giorni