giovedì 23 novembre 2017

Etanolo - Alcol Etilico

Modello strutturale della molecola di Etanolo. In nero gli atomi di Carbonio. In grigio l'Idrogeno. In rosso l'Ossigeno.

L'etanolo o alcol etilico è un alcol a corta catena, la cui formula bruta è C2H5(OH), il suo numero CAS è 64-17-5. È anche chiamato, per antonomasia, semplicemente alcol essendo alla base di tutte le bevande alcoliche. È noto anche come alcol etilico o per gli alcolici viene chiamato spirito.A temperatura ambiente si presenta come un liquido incolore dall'odore caratteristico. È tendenzialmente volatile ed estremamente infiammabile. La fiamma che produce durante la combustione si presenta di colore blu tenue, ed è molto difficile da vedere in presenza di luce.
Alcol Etilico per uso alimentare
Alcol denaturato. Nei paesi dell'Unione europea si sottopone a una tassa l'alcol etilico destinato al consumo umano, per limitarne l'abuso. Le industrie che utilizzano l'etanolo per scopi non alimentari vengono esentate dal pagamento della tassa se denaturano l'alcol, che così diventa imbevibile. La formula della miscela denaturante è descritta dal Regolamento (CE) n. 2205/2004 della Commissione del 21 dicembre 2004[4], pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il 22 dicembre 2004.
Bottiglia di Alcol Etilico denaturato per uso come disinfettante.
L'alcol etilico da sottoporre alla denaturazione deve possedere un tenore effettivo di alcol etilico non inferiore a 83% in volume e un titolo misurato all'alcolometro CE non inferiore a 90% in volume.

Elenco blog personale

Post più visti degli ultimi 30 giorni

I più visti di sempre