lunedì 25 agosto 2014

Great Blue Hole (Belize, Mar dei Caraibi)

Great Blue Hole (Belize, Mar dei Caraibi)
Il Great Blue Hole ("Grande Voragine Blu") è una grande dolina carsica subacquea situata ad est delle coste del Belize, nel Mar dei Caraibi.
Jacques-Yves Cousteau, colui che fece le prime esplorazioni in questo sito, elesse il Great Blue Hole come uno dei dieci siti di immersione più interessanti al mondo, dopo esservisi recato nel 1971 con la sua nave Calypso per monitorarne la profondità.
Si trova vicino al centro dell'atollo di Lighthouse Reef, a circa 60 km di distanza da Belize City. La cavità è quasi perfettamente circolare, larga oltre 300 metri e profonda 123 metri.
The Advanced Land Imager (ALI) on NASA’s Earth Observing-1 satellite captured this image of the Great Blue Hole and Lighthouse Reef in the Caribbean Sea on March 24, 2009. The Great Blue Hole appears at the center of the image, surrounded by a ring of lighter color caused by elevated coral. In fact, parts of the ring surrounding this feature actually crest the water surface at low tide, but a layer of shallow water covers most of Lighthouse Reef Atoll. Boats leave tiny white tracks on the nearby water surface, and two boats appear to travel away from the Hole in this image. East of the boats, a broad band of aquamarine indicates an area of especially shallow water along the reef’s margin. Along its easternmost edge, the reef crests the ocean surface, where breaking waves from the Caribbean Sea form a jagged line of white.
Facendo parte della Belize Barrier Reef è riconosciuto dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità.
Si formò come grotta calcarea durante l'ultima Era glaciale quando il livello del mare era molto più basso. Quando l'oceano iniziò a rialzarsi la grotta si allagò e il tetto collassò verso il basso, dando forma ad una valle di crollo sommersa.

Elenco blog personale

Post più visti degli ultimi 30 giorni

I più visti di sempre